12 Aprile 2022

Fringe benefit per lavoratori e collaboratori dello studio dentistico

Il fringe benefit è definito in italiano come "beneficio accessorio" e rappresenta una forma particolare di corresponsione di emolumenti ai lavoratori da parte del datore di lavoro. La loro disciplina fiscale è così complessa da essere scoraggiante per la maggior parte dei dentisti, tuttavia dischiude importanti opportunità per chi sapesse coglierle o coltivarle. In questo articolo vengono ripercorsi analiticamente tutti gli ambiti del welfare aziendale di possibile interesse per il dentista titolare di studio e per la Srl Odontoiatrica.
30 Marzo 2022

RIR: Responsabile dell’impianto radiologico nello studio dentistico

Con la pubblicazione in Gazzetta del DL 31/2020 viene ridefinito il ruolo del Responsabile dell'Impianto Radiologico all'interno dello studio dentistico. Tutta la materia della radioprotezione viene riformata in ossequio alla direttiva comunitaria Euratom 2015/52, ma le ricadute pratiche per gli odontoiatri sono concentrate sulla ridefinizione di procedure e responsabilità. In considerazione delle implicazioni civilistiche e penali che comporta è necessario avviarsi al più presto verso una riorganizzazione del settore.
4 Febbraio 2022

Forfettario per il dentista: le vie di accesso

L'accesso al regime forfettario da parte di un dentista comporta benefici così importanti da meritare una attenta disamina di tutti i casi possibili e una verifica individuale di eventuali porte d'accesso. Appare chiaro che il ricorso ad una Srl Odontoiatrica rappresenta lo strumento di elezione per l'accesso al regime agevolato a condizione che tutte le condizioni previste dalla norma siano assolte. In considerazione di un quadro normativo e interpretativo piuttosto complesso abbiamo elaborato una mappatura completa degli scenari più frequenti.
3 Gennaio 2022

Cumulabilità del credito d’imposta e altri benefici fiscali

Il credito d'imposta derivante dagli investimenti in beni strumentali 4.0 gode della cumulabilità con altri crediti d'imposta come per esempio la Formazione 4.0, il Bonus Sud, la Ricerca e Sviluppo, solo per citare i più noti. E' stato confermato anche da una circolare della Ragioneria dello Stato diffusa il 31 dicembre 2021. Non bisogna poi dimenticare che tutti questi benefici sono cumulabili con la deduzione ordinaria del bene e quindi con un abbattimento contributivo corrispondente. Infine gli effetti positivi possono essere associati a quelli derivanti dall'inserimento delle operazioni nel contesto del Fondo di Garanzia e della Nuova Sabatini.
31 Dicembre 2021

Trasformazione, cessione e conferimento: da Studio a Srl

Bella l'idea della Srl Odontoiatrica, ma come si fa la trasformazione da Studio Dentistico ad impresa? Gli strumenti che possiamo utilizzare sono sostanzialmente tre: oltre alla trasformazione vera e propria, ci sono anche il conferimento e la cessione. Ognuno di essi implica presupposti e conseguenze specifiche sul piano fiscale, ma non solo, che è bene conoscere.
28 Dicembre 2021

Bonus Sud prorogato per tutto il 2022

Buone notizie in relazione al Bonus Sud ed al Credito d’imposta per gli investimenti nel Mezzogiorno. La Commissione Europea (come da noi previsto) ha approvato la Carta […]
20 Dicembre 2021

Il Dentista e la Holding: vale la pena?

La costituzione di una Holding in affiancamento alla Srl Odontoiatrica è una soluzione che permette di cogliere alcuni vantaggi di natura fiscale, contributiva e patrimoniale che sarebbero impossibili altrimenti. Tra questi vantaggi, la distribuzione dei dividendi a tassazione agevolata è solo un esempio.
15 Dicembre 2021

Cooperative con stp o senza: limitazioni

Abbiamo avuto modo di visionare con estrema attenzione i video corsi dedicati alla stp gestita da cooperativa effettuate in ambito Andi da un commercialista e un […]
24 Ottobre 2021

Ausiliari e Sostituti in Odontoiatria (la questione StP)

Nel tentativo disperato di accreditare la Stp Odontoiatrica come modello ideale per la gestione dello studio dentistico, qualcuno ha proposto di aggirare alcune norme che ne regolamentano l'esercizio. In particolare la norma più stringente (tra le tante altre) è relativa ad ausiliari e sostituti, nella parte in cui si fa espresso divieto per le Stp di avvalersi genericamente di collaboratori e consulenti esterni per l'esecuzione di prestazioni professionali. In questo articolo ripercorriamo il profilo normativo delle Stp partendo dal codice civile per finire con i decreti attuativi del 2013, con la speranza che non siano i colleghi a pagare il prezzo della speculazione politica e sindacale in atto nel nostro Paese per ostacolare la Srl Odontoiatrica.
13 Agosto 2021

La nuova disciplina delle Srl-PMI

Un altro mondo è possibile: la nuova disciplina delle Srl-PMI, i diritti di voto non proporzionali, la stp e noi La conoscenza rende liberi: mai tale […]
6 Maggio 2021

L’azione di responsabilità nei confronti degli amministratori della Srl

Quando si costituisce una società, esistono rischi che vanno valutati con grande attenzione quali quelli di far entrare soci esterni al nucleo familiare e spesso persino […]
4 Maggio 2021

Rivalutazione dei beni d’impresa per lo studio dentistico

La rivalutazione dei beni d'impresa è una operazione semplice da eseguire (con l'aiuto del proprio commercialista) ma non semplicissima da capire in alcuni passaggi. Forse è per questo motivo che il dentista (un po' manager e un po' imprenditorie fai da te) ha impiegato molto tempo prima di scoprirla. In questo articolo valutiamo i vantaggi fiscali e patrimoniali che per lo studio dentistico, organizzato in forma di impresa, può rappresentare la rivalutazione. In particolare ci riferiamo alle rivalutazioni di beni materiali e immateriali un anno dopo la pubblicazione del DL 104/2020.

Accedi

Password dimenticata?

Creare un account?

Carrello Dentista Manager

Il tuo carrello è vuoto.