È finalmente disponibile un nuovo libro di Dentista Manager

Holding Odontoiatrica e Sanitaria

libro holding odontoiatrica e sanitaria

Holding Odontoiatrica e Sanitaria

Il modello societario della Srl Odontoiatrica si avvia oramai a celebrare la seconda generazione di dentisti, mentre la prima inizia ad avvertire esigenze diverse e non del tutto soddisfatte.

Chi ha raggiunto la maturità professionale dentro un veicolo societario ha goduto per almeno un decennio dei benefici dell’impresa. Ha capitalizzato il proprio vantaggio competitivo sul mercato accumulando liquidità, patrimonio, risorse umane e competenze gestionali che non sono più compatibili con uno schema societario semplice.

Per molti colleghi è arrivato il momento di allargare il perimetro aziendale originario e realizzare contenitori nuovi, collegati tra di loro, allo scopo di moltiplicare i benefici di una sola società e, ove possibile, coglierne di nuovi.

Ora per noi si tratta di disegnare una sorta di Srl Odontoiatrica 2.0 e di descriverla in un nuovo libro che rappresenti la naturale prosecuzione del primo.

Abbiamo chiamato arbitrariamente Holding Odontoiatrica questo nuovo modello gestionale, tracciando per la prima volta percorsi poco esplorati nel mondo delle professioni e impiegando un neologismo che può essere declinato al mondo dei medici, della sanità in generale e delle farmacie, che hanno vissuto un percorso evolutivo molto simile al nostro.

La Holding Odontoiatrica è la visione tridimensionale della Srl Odontoiatrica.
Questo libro è il terzo, in ordine cronologico, che abbiamo scritto per i dentisti. Segue Srl Odontoiatrica, del 2020 e Economia e Controllo di Gestione dello Studio dentistico, del 2021.

Perché un dentista dovrebbe leggerlo?

Se nella SRL Odontoiatrica il dentista aveva trovato uno scudo efficace contro gli attacchi di terzi ostili alla persona, ora può realizzare uno scudo che sia altrettanto efficace nei confronti della società.

Ecco perché il concetto della Holding Odontoiatrica è pienamente espresso dall’immagine di una cassaforte che si estende agli interessi della famiglia, di una gestione patrimoniale di beni non strumentali, del passaggio generazionale e del fine carriera.

In uno scenario come questo, il fatto che la Holding comporti anche vantaggi fiscali e contributivi non indifferenti, è quasi marginale.

Il respiro dell’opera

Nessuno aveva mai fatto uno sforzo così grande in difesa della nostra categoria come le pagine di questo libro.

Il progetto finale prevede di presidiare tutte le aree extracliniche della professione odontoiatrica con un testo didattico.

Il peso specifico dei nostri libri è senza precedenti in questo specifico ambito e quest’ultimo non fa eccezione per densità di riferimenti normativi, interpretazioni critiche e continui richiami alla realtà quotidiana del professionista.

La speranza è che non servano soltanto a guidare il dentista in un percorso personale di crescita imprenditoriale, ma costituiscano, in un futuro prossimo, la biblioteca di riferimento dei luoghi di formazione istituzionale.

Anche nell’odontoiatria privata, infatti, non è più dilazionabile il momento in cui si dovrà insegnare come gestire le scarse risorse disponibili e, se possibile, avere anche successo.

Non dobbiamo tuttavia pensare che i dentisti siano i soli a dover fronteggiare lo scenario evolutivo apparentemente ostile. Siccome è di conforto avere compagni di viaggio, nel corso di tutto il libro ci saranno ampi riferimenti alla categoria che più ci è vicina: quella dei farmacisti.

Il respiro dell’opera, dunque, si allarga e con esso il nostro convincimento che la strada intrapresa sia quella giusta, condensando nelle stesse pagine bisogni e soluzioni identici per categorie professionali tanto diverse in termini di mercato e di prodotto.

Poi ci sarebbero i medici e segnatamente quelli che si dedicano a specialità con le caratteristiche tipiche dell’impresa: oculisti, fisiatri, radiologi, ortopedici, otorinolaringoiatri, ecc. Saranno con noi tra non molto.

Coltiviamo la speranza di un comparto sanitario, popolato di professionisti costituiti in impresa, dotati di strumenti competitivi, e soprattutto consapevoli del fatto che nelle trattative con una controparte (diversa dal paziente) la forza del capitale è superiore a quella della ragione.

Gli autori

Gabriele Vassura
Gabriele Vassura

Medico Chirurgo e Odontoiatra, ha conseguito la Specializzazione in Ortopedia e Traumatologia e quella in Ortognatodonzia.

Opera come libero professionista ed è sempre stato anche un piccolo imprenditore della sanità. 

In trent’anni di attività ha coltivato due grandi passioni: l’ortodonzia clinica ed i temi extraclinici della professione.

Ideatore del brand Dentista Manager, cura l’omonimo Blog dal 2010 e da allora tiene Corsi di formazione su: economia, management, marketing e società in ambito odontoiatrico. 

Ha ricevuto incarichi come Professore a contratto presso l’Università degli Studi di Firenze e l’Università degli Studi di Padova.

Coautore del Libro “Srl Odontoiatrica” edito nel 2020.

Pietro Paolo Mastinu

Pietro Paolo Mastinu

È laureato con lode in Economia e Commercio e si è perfezionato in Discipline bancarie e finanziarie. 

In un primo tempo lavora all’interno del mondo bancario, poi entra in prima persona nel modo dell’impresa, infine si dedica alla libera professione come consulente finanziario, manager e formatore. 

Ha fondato ed è stato Presidente dell’Associazione ANTAMOP (Associazione Nazionale Soci e Titolari Ambulatori Odontoiatrici e Polispecialistici), che federa e tutela gli ambulatori singoli, non appartenenti a grandi gruppi economici. 

Da tre anni collabora in esclusiva con il brand Dentista Manager, si dedica intensamente alla consulenza extraclinica per gli studi dentistici e svolge una incessante attività di formazione. 

Coautore del Libro “Srl Odontoiatrica” edito nel 2020.

Per qualunque altra informazione scrivi a: rita.buizza@vassura.it

Il respiro dell’opera

Nessuno aveva mai fatto uno sforzo così grande in difesa della nostra categoria come le pagine di questo libro.

Il progetto finale prevede di presidiare tutte le aree extracliniche della professione odontoiatrica con un testo didattico.

Il peso specifico dei nostri libri è senza precedenti in questo specifico ambito e quest’ultimo non fa eccezione per densità di riferimenti normativi, interpretazioni critiche e continui richiami alla realtà quotidiana del professionista.

La speranza è che non servano soltanto a guidare il dentista in un percorso personale di crescita imprenditoriale, ma costituiscano, in un futuro prossimo, la biblioteca di riferimento dei luoghi di formazione istituzionale.

Anche nell’odontoiatria privata, infatti, non è più dilazionabile il momento in cui si dovrà insegnare come gestire le scarse risorse disponibili e, se possibile, avere anche successo.

Non dobbiamo tuttavia pensare che i dentisti siano i soli a dover fronteggiare lo scenario evolutivo apparentemente ostile. Siccome è di conforto avere compagni di viaggio, nel corso di tutto il libro ci saranno ampi riferimenti alla categoria che più ci è vicina: quella dei farmacisti.

Il respiro dell’opera, dunque, si allarga e con esso il nostro convincimento che la strada intrapresa sia quella giusta, condensando nelle stesse pagine bisogni e soluzioni identici per categorie professionali tanto diverse in termini di mercato e di prodotto.

Poi ci sarebbero i medici e segnatamente quelli che si dedicano a specialità con le caratteristiche tipiche dell’impresa: oculisti, fisiatri, radiologi, ortopedici, otorinolaringoiatri, ecc. Saranno con noi tra non molto.

Coltiviamo la speranza di un comparto sanitario, popolato di professionisti costituiti in impresa, dotati di strumenti competitivi, e soprattutto consapevoli del fatto che nelle trattative con una controparte (diversa dal paziente) la forza del capitale è superiore a quella della ragione.

Accedi

Password dimenticata?

Creare un account?

Carrello Dentista Manager

Il tuo carrello è vuoto.