Contratti nello studio dentistico: un vuoto imbarazzante

Una vecchia canzone di Iannacci diceva più o meno così: “Lo devi sapere prima che dopo hai bisogno”. Per quanto il suo intento fosse ironico, nel caso degli studi dentistici non lo è affatto. Quasi tutti i conflitti interni ed esterni, tra persone per bene, non sorgerebbero neppure in presenza di contratti fatti per tempo.

contrattiL’assenza di contratti è una delle più grandi lacune organizzative degli studi dentistici italiani, soprattutto all’indomani della legge Gelli Bianco che riforma i profili di responsabilità professionale e introduce il concetto di rivalsa.

Chiariamo subito un punto: sottoscrivere contratti non serve tanto a garantirsi il rispetto delle previsioni in essi contenute, quanto piuttosto a fissare le regole di un gioco complesso, dove le variabili sono tante.

Quindi la valenza di un contratto non è tanto o solo legale, quanto piuttosto organizzativa.

Se volessimo commentare l’elenco completo di tutti i contratti necessari per gestire uno studio dentistico probabilmente non basterebbe questo blog. Quindi prenderemo in esame, per categorie, solo quelli la cui assenza mette più frequentemente in crisi il titolare o l’amministratore dello studio dentistico. Leggi tutto “Contratti nello studio dentistico: un vuoto imbarazzante”

Consulente in Ortodonzia: l’opportunità di una svolta

consulente ortodonziaConsulente in ortodonzia, Consulente in implantologia, Consulente in Chirurgia orale,  e via così per definire una strana figura di professionista che preferisce (o deve) esercitare la professione in casa d’altri.

Nella mia vita professionale non mi sono fatto mancare quasi nessuna esperienza e, tra le altre cose, ho fatto il consulente in ortodonzia per circa 15 anni, prima di svoltare definitivamente in altre direzioni. Durante e soprattutto dopo quel lungo periodo, spesso mi sono posto delle domande.

Le consulenze sono fenomeni di mecenatismo moderno oppure forme di opportunismo economico? Quanto è diffusa questa pratica? Quali sono le caratteristiche intrinseche di questa attività? E’ possibile tracciare un profilo stabile ed omogeneo della figura del consulente e della sua opera di consulenza?

Questo lungo articolo riprende ed accorpa temi già trattati in passato ed ha lo scopo di rappresentare una piccola guida pratica sia per il consulente che per il suo interlocutore principale che definiremo spesso committente, senza riguardo se egli sia un altro dentista oppure no, persona fisica o persona giuridica. Leggi tutto “Consulente in Ortodonzia: l’opportunità di una svolta”

Guadagno orario: l’indicatore più importante per studio e consulente

Forse è tempo che anche i dentisti imparino a familiarizzare con le cosiddette KPI (o Indicatori di Performance) se vogliono smettere di girare la ruota correndo come criceti. Tra questi indicatori il Guadagno Orario o Ebit H è certamente il più importante.

guadagno orarioVi sono molti tipi di guadagno (o di utile) in uno studio odontoiatrico, ma pochi dentisti sono coscienti del fatto che il Guadagno Orario sia il più importante indicatore sul fronte delle attività. E’ invece probabile che il concetto di guadagno orario sia più familiare ad una particolare categoria di dentisti, i cosiddetti consulenti, per la natura intrinsecamente precaria della loro professione.

Il guadagno orario rappresenta sul fronte delle attività quello che il costo orario rappresenta sul fronte delle passività.

In questo articolo intendo spiegare precisamente cosa si intenda per guadagno orario e perchè sia così fondamentale il suo utilizzo per una corretta gestione della attività professionale. Leggi tutto “Guadagno orario: l’indicatore più importante per studio e consulente”

Consulenza odontoiatrica: una professione atipica

Questo articolo rappresenta l’ideale continuazione dell’articolo “Dentista Consulente” pubblicato su questo blog.

consulenza odontoiatrica

La consulenza odontoiatrica è una forma di svolgimento della professione piuttosto anomala che si è sviluppata nel nostro Paese per molte ragioni che sono state esposte nell’articolo precedente.

In questo articolo ci preme analizzarne le caratteristiche micro economiche, organizzative e relazionali, per fornire al dentista consulente di professione una comprensione migliore del proprio ruolo. In questo modo sarà più facile per il consulente affrontare sfide quotidiane per nulla semplici. Leggi tutto “Consulenza odontoiatrica: una professione atipica”