SI TORNA ALLE TARIFFE MINIME?

Segnalo uno stralcio di questo articolo che fa riferimento ad una legge già votata dal Senato e sta per passare alla Camera. Quindi potrebbe non subire ulteriori modifiche prima di essere definitivamente approvata.

“C’è chi solleva il problema del diverso trattamento riservato ai professionisti iscritti agli Ordini rispetto agli altri, o che agli Ordini vengono affidati compiti che travalicano le loro competenze. I Consigli degli Ordini hanno, infatti, la possibilità di concordare con le imprese modelli standard di convenzione che qualcuno paventa saranno più bassi di quelli standard. Anche il meccanismo sanzionatorio previsto ha fatto storcere il naso a molti. A subire una sanzione sarà il professionista che accetta un compenso al di sotto della soglia di equità e non il committente che glielo propone. Ad erogare le sanzioni sarà l’Ordine di competenza, perché si tratta di un illecito disciplinare.”

È bene dire che, come al solito, sarebbe meglio leggere il testo della legge prima di commentarla. In alcuni casi, come questo, tuttavia non si può aspettare che i buoi siano scappati dalla stalla se c’è bisogno di intervenire sull’iter.

Fonte: https://ntplusfisco.ilsole24ore.com/art/professionisti-primo-si-l-equo-compenso-l-esame-camera-AEjoMkp?uuid=professionisti-primo-si-l-equo-compenso-l-esame-camera-AEjoMkp&fbclid=IwAR1wRikoUJzpcO3t_SLjJNoXe6TFoGNvzLGWrLsGcxu8bxvWAR9PufH111g

Autore: Gabriele Vassura

Medico Chirurgo, Odontoiatra, Specialista in Ortopedia e Traumatologia, Specialista in Ortognatodonzia. Socio Fondatore, Amministratore Unico e Direttore Sanitario di Dental Care srl. Managing Partner di Studio Associato Vassura. Owner del Blog www.dentistamanager.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.