27 Aprile 2022

Il processo di Pricing nello Studio dentistico tra etica e business

Il Pricing è un processo delicato per lo studio dentistico perchè ha come scopo la definizione di una tariffa corretta delle prestazioni erogate. Ma corretta per chi? rispetto a cosa? Intorno alla questione tariffaria ruotano temi etici, economici, organizzativi, sociali e molto altro ancora. Inoltre ogni dentista ha aspettative e sensibilità diverse da tutti gli altri. In buona sostanza trattare il tema del pricing ci impone di mettere in discussione i valori del dentista come individuo, quelli dell'odontoiatria come comunità e quelli delle persone comuni come portatori di bisogni. Affrontiamo la questione con un atteggiamento laico lasciando la libertà a ciascuno di prendere solo ciò che gli piace.
8 Marzo 2022

EBIT dello studio: guadagno personale e guadagno dell’attività

L'Ebit di uno studio dentistico è, banalmente, il guadagno che deriva dalla differenza tra ricavi e costi di produzione. Mettendo da parte inutili purismi lessicali, il concetto di Ebit (o Guadagno) porta con sé mille difficoltà pratiche ed applicative nella realtà economica e finanziaria di uno studio odontoiatrico gestito da dentisti veri. Non si spiegherebbe altrimenti la sofferenza o il vero e proprio default di molti colleghi. C'è molto da sapere "intorno" al guadagno e su come si possa declinare in forme diverse a seconda delle necessità del momento. In questo articolo riprendiamo tutto ciò che è importante sapere.
12 Settembre 2018

Il controllo dei costi nello studio dentistico

C'è un groviglio apparentemente inestricabile di variabili economiche dietro il successo o l'insuccesso di uno studio dentistico: costi fissi, costi variabili, margine di contribuzione, tariffe, punto di pareggio. Ognuna di queste si incrocia con tutte le altre in un modo che sembra complicato, ma che in realtà è predefinito e governabile anche da un comune dentista. Non si tratta di studi grandi o piccoli, nè di dove o di quando. Il controllo dei costi ed il controllo di gestione in generale, risponde solo a questi comandi: tutti, ovunque, sempre. Grazie a Pietro Paolo Mastinu per lo sforzo che ha profuso in questo piccolo compendio.
27 Agosto 2018

La prima visita nello studio dentistico

Quando parliamo di prima visita si creano subito due fronti contrapposti: gratuita da una parte, a pagamento dall'altra. Eppure la vera criticità di una scelta non si basa tanto sull'effettivo pagamento della prestazione, quanto piuttosto sulla comunicazione che viene veicolata dallo studio al pubblico. Il tema investe problematiche organizzative, di marketing e, soprattutto, strategiche. Pur essendo abbastanza frequentato nei social e sui vari forum, con questo articolo tento di dare alla questione un inquadramento razionale e pratico, soprattutto a beneficio dei colleghi con studi di piccole dimensioni.
30 Luglio 2018

Il Costo Orario di uno studio dentistico

Il costo orario rappresenta l'unità di misura fondamentale per la gestione economica di tutto lo studio, per la definizione del tariffario, per la programmazione delle attività, per la definizione delle agende e per la gestione delle collaborazioni. Esso può essere declinato nella sua forma più estesa di Costo Orario Studio, oppure in quella più specifica di Costo Orario Poltrona, a seconda delle necessità del momento. Tutti i dentisti che hanno implementato il Controllo di Gestione e quasi tutti gli studi dentistici di successo, impiegano questo parametro per monitorare costantemente lo stato di salute della propria attività. Con buona pace dei sedicenti esperti di economia che non hanno mai investito un euro dei propri guadagni in una vera e propria impresa.
31 Gennaio 2017

Visita gratuita: le mille ragioni del NO.

La visita gratuita, o meglio la prima visita gratuita, sembra essere giustificata da molte ragioni. Per questo motivo troppi dentisti hanno deciso di adottare questa strategia […]
20 Novembre 2016

Costi variabili dello studio dentistico: valore strategico

Gli odontoiatri hanno la tendenza comune a commettere un errore formale nella determinazione e nella gestione del proprio compenso personale. Questo errore è più diffuso tra coloro che non utilizzano forme societarie per gestire la propria attività. Si tratta della corretta attribuzione del proprio compenso ai costi variabili, invece che ai costi fissi. In questo articolo analizziamo il tema dei costi variabili in generale e di quanto incida il compenso personale nella determinazione della profittabilità di ogni prestazione odontoiatrica.
24 Ottobre 2016

Convenzioni odontoiatriche: le ragioni di una scelta consapevole

Il tema delle convenzioni in odontoiatria non è una questione filosofica e nemmeno etica. Per affrontarlo bisogna porsi in una prospettiva “laica”.
4 Agosto 2016

Tariffario dello studio dentistico

Elaborare il tariffario dello studio dentistico è una operazione delicata che richiede un insieme complesso di conoscenze. Forse è per questo motivo che il dentista comune si affida a comportamenti imitativi o negligenti, con conseguenze che non sono minimamente ancorate al valore clinico delle prestazioni. Eppure esiste una sequenza logica di ragionamenti che può avvicinare chiunque di noi alla realizzazione del Tariffario "giusto" per la propria realtà professionale.
18 Febbraio 2014

I Costi Fissi: peccato originale di ogni Dentista

I costi fissi assumono la loro dimensione matura e più inquietante solo quando si decide di aprire il proprio studio.

Accedi

Password dimenticata?

Creare un account?

Carrello Dentista Manager

Il tuo carrello è vuoto.