Enpam: contributi per i dentisti e balzelli per le società

La questione Enpam è alquanto intricata e sovrappone tra loro argomenti complessi di natura giuridica, professionale, fiscale e previdenziale. Purtroppo l’introduzione del contributo obbligatorio dello 0,5%, con le distorte ed inique considerazioni che lo accompagnano, rende inevitabile che i dentisti si dedichino anche a questo argomento. Magari per cominciare a rimettere in discussione tutto, magari per cercare di capire meglio una materia della quale, colpevolmente, hanno sempre preferito non interessarsi. La delega va bene, ma senza il controllo è pericolosa.

Come noto, Medici e Odontoiatri sono tenuti al versamento obbligatorio dei propri contributi presso il Fondo di Previdenza Generale di Enpam.

Questo avviene al netto di altre contribuzioni obbligatorie che invece confluiscono nel Fondo della Medicina Convenzionata e Accreditata. Tale Fondo è di scarso interesse per gli odontoiatri liberi professionisti (cui prevalentemente si rivolge questo blog) e dunque non ne parleremo, se non incidentalmente.

Il tema nel quale ci addentriamo è piuttosto complesso e prevede un interesse veramente forte da parte del lettore. Se sei un odontoiatra e arrivi alla fine di questo lungo articolo è perchè, probabilmente, come me e molti altri, non sei del tutto sicuro che i tuoi interessi in ambito previdenziale siano adeguatamente tutelati. Leggi tutto “Enpam: contributi per i dentisti e balzelli per le società”

Fondo di garanzia per dentisti e per società odontoiatriche

Il dentista medio, come ogni buon imprenditore, trascorre alcune ore notturne con gli occhi sbarrati pensando ai debiti che ha contratto con le banche oppure alla paura di fare investimenti e di contrarre i debiti relativi. In entrambi i casi la qualità della vita ne risente in qualche misura. Per favorire imprenditori e professionisti (quindi anche dentisti e società odontoiatriche) lo Stato ha istituito uno speciale Fondo di Garanzia che può aiutarci a risolvere, in gran parte questo problema. Se vuoi cominciare a dormire meglio leggi questo articolo.

Il Fondo di Garanzia è un potentissimo strumento economico finanziario a disposizione anche dei dentisti, ma solo una piccola minoranza di noi ne ha beneficiato.

Perchè potentissimo? Presto detto.

E’ immediato da capire, semplice da usare, facile da ottenere, ma soprattutto fornisce a ciascuno di noi una grande quantità di denaro per fare investimenti o per finanziare l’attività, senza i pensieri negativi che di solito accompagnano l’indebitamento.

Il mio studio è uno di quelli che ha beneficiato di questo strumento messo a disposizione del Ministero dello Sviluppo Economico (MiSE) ed è stato solo per caso che ne sono venuto a conoscenza. Obiettivo dichiarato di questo articolo è che ogni dentista italiano sappia quali opportunità porta con sé il Fondo di Garanzia.

Vediamo di cosa si tratta senza alcuna pretesa di costituire una guida all’uso, ma al solo scopo di offrire una prospettiva nuova a chi non ne ha ancora sentito parlare. Leggi tutto “Fondo di garanzia per dentisti e per società odontoiatriche”

Unipersonale: il dentista che fa società da solo

Costituire società con qualcuno è una delle esperienze più stimolati e gratificanti della vita. Purtroppo questo non sempre è possibile per limiti nostri individuali o perchè le circostanze non lo permettono. In questi casi il codice civile ci viene incontro con una opzione che molti ignorano: la srl unipersonale.

Ci sono molte ragioni per cui un dentista dovrebbe costituire una srl odontoiatrica (e le abbiamo dette tutte) ma ci sono solo due ragioni per le quali un dentista dovrebbe costituire una srl odontoiatrica unipersonale a responsabilità limitata (Surl), ovvero fare società da solo.

Queste due ragioni sono anche molto diffuse tra i colleghi:

  1. La prima è che un dentista potrebbe non avere nessuna persona di fiducia con la quale costituire una società.
  2. La seconda è che quel dentista potrebbe non volere nessun socio perchè non si fida di nessuno.

Considerato il carattere individualista e autoreferenziale dei nostri colleghi è molto probabile che queste due motivazioni in realtà non siano così distinte come sembrano. Molto spesso è solo l’ego ipertrofico del professionista che gli impedisce di cogliere le opportunità ed i vantaggi di una compagine sociale allargata oltre i confini del proprio io, ma questo discorso ci porterebbe troppo lontano.

Il vero scopo di questo articolo è mostrare al dentista medio, titolare di studio tradizionale (e, perchè no, anche al consulente puro), come sia possibile (ed anche relativamente semplice) aggirare il problema della solitudine costituendo società … anche da soli.

Nel caso specifico, come detto, ci occupiamo della cosiddetta Società unipersonale a responsabilità limitata. Leggi tutto “Unipersonale: il dentista che fa società da solo”

Autorizzazione sanitaria in Odontoiatria: la solita Babele italica

Breve storia (triste e critica) della autorizzazione sanitaria e dei requisiti minimi per gli studi odontoiatrici

Poco tempo fa i NAS di Campobasso hanno chiuso diversi studi odontoiatrici che praticavano interventi di chirurgia mini invasiva in studi senza autorizzazione sanitaria. I responsabili delle attività sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria ed è stata disposta la chiusura delle strutture.

Su queste tematiche, e questi fatti di cronaca mi aiutano a ricordarlo, ho spesso discusso con gli odontoiatri e quello che mi è stato subito chiaro è che sono davvero pochi, persino tra coloro che esercitano cariche sindacali e ordinistiche, quelli che hanno veramente chiaro come stanno le cose.

Ciò non sembri casuale.

Per capire questo evidente paradosso, è necessario tratteggiare una sia pur breve storia critica della faccenda. Una storia critica e molto triste. Leggi tutto “Autorizzazione sanitaria in Odontoiatria: la solita Babele italica”

Srl, Stp: le differenze e la Bufala della Befana

differenza tra srl e stpL’Epifania appena passata ci ha regalato una delle Bufale più singolari cui abbia assistito: quella sulle Srl odontoiatriche e sulle Stp. La mia casella di posta ed i social sono stati così tempestati da messaggi che ho deciso di scrivere un nuovo articolo (siamo a mille?) su questo argomento. Eppure sarebbe bastato leggere quelli vecchi per capire tutto quanto è successo (anzi, NON è successo).

Perché, in realtà, non è successo nulla in questi giorni.

La Bufala sulle Srl e Stp infatti è una Bufala strana, perchè è una Bufala … vera. Voglio dire che la notizia che è stata pubblicata non solo è vera, ma anche veritiera. Peccato che molti di quelli che l’hanno letta abbiano voluto dare una interpretazione distorta che era più affine ai loro interessi o alle loro aspettative.

Il risultato è stato che dopo poche ore sul web giravano solo le interpretazioni (sbagliate) e non più la notizia vera. L’entusiasmo è stato contagioso e dilagante fino a vere e proprie patetiche scene di esultanza sui profili personali di Facebook. Leggi tutto “Srl, Stp: le differenze e la Bufala della Befana”

ORDINE DEI MEDICI E SOCIETA’ DI CAPITALI

Gli Ordini Professionali (e l’Ordine dei Medici in particolare) si sono arresi. Le società di capitali sono iscritte all’Ordine come i Dentisti in carne ed ossa. I sostenitori delle società di capitali hanno vinto.

Una immagine che vale mille parole è la seguente:

ordine dei medici

L’immagine è “catturata” dal sito ufficiale della Fnomceo nella sezione per la ricerca anagrafica dei Medici e degli Odontoiatri regolarmente iscritti all’Albo. Potete verificare voi stessi cliccando qui. Leggi tutto “ORDINE DEI MEDICI E SOCIETA’ DI CAPITALI”

A quante di queste domande sapresti rispondere serenamente?

Domande ad un dentistaEtica e profitto sono due concetti inconciliabili?

Il mio reddito attuale è coerente con l’impegno che metto nel lavoro?

Qual è il giusto compenso per un collaboratore di studio o un consulente? Leggi tutto “A quante di queste domande sapresti rispondere serenamente?”