20 Novembre 2016

Costi variabili dello studio dentistico: valore strategico

Gli odontoiatri hanno la tendenza comune a commettere un errore formale nella determinazione e nella gestione del proprio compenso personale. Questo errore è più diffuso tra coloro che non utilizzano forme societarie per gestire la propria attività. Si tratta della corretta attribuzione del proprio compenso ai costi variabili, invece che ai costi fissi. In questo articolo analizziamo il tema dei costi variabili in generale e di quanto incida il compenso personale nella determinazione della profittabilità di ogni prestazione odontoiatrica.

Accedi

Password dimenticata?

Creare un account?

Carrello Dentista Manager

Il tuo carrello è vuoto.