Esenzione Iva sulle fatture sanitarie: cosa fanno le srl?

L’esenzione Iva per le prestazioni sanitarie è legata alla natura stessa delle prestazioni e non al soggetto che le effettua. Per l’amministrazione finanziaria dunque è irrilevante che ad effettuare una prestazione sia un soggetto fisico (professionista) o una società. Quello che conta è l’interesse del paziente relativamente ad un bene (la salute) che il legislatore intende tutelare. Non solo le Srl odontoiatriche possono emettere fattura in esenzione Iva, ma sono obbligate a farlo.

Quello dell’esenzione Iva sulle fatture sanitarie è un dilemma pratico che ogni tanto si riaffaccia nella routine dei dentisti.

Riguarda i dentisti molto più degli altri medici, dal momento che la pratica della consulenza o della collaborazione è molto più frequente tra i primi che tra i secondi.

Inoltre il dentista, sempre più spesso, si trova ad operare all’interno di uno studio organizzato in forma di Srl odontoiatrica, di sua proprietà o di altri. Leggi tutto “Esenzione Iva sulle fatture sanitarie: cosa fanno le srl?”