Dentista e Commercialista: vite (quasi) parallele

Quando il pubblico critica la nostra categoria non possiamo negare che ci sia molto di vero nelle accuse. Tra decine di migliaia di dentisti ci sono professionisti brillanti e apprezzati in tutto il mondo, ma ci sono anche autentici esempi di scadente professionalità, basso livello culturale e qualità umane inadeguate al ruolo. Le stesse considerazioni possono essere fatte in qualsiasi settore, compreso quello dei commercialisti, la cui intima correlazione con la nostra attività rende però il fenomeno meritevole di attenzione. Che tu sia un commercialista o un dentista considera questo articolo come un atto di riconoscenza nei confronti del mio commercialista cui devo moltissimo (così come migliaia di altri dentisti), ma anche come un “j’accuse” per tante situazioni che oggi non sono più tollerabili.

Difficilmente si trovano due professionisti così legati a doppio filo come il Commercialista ed il Dentista.

Per quanto esistano eccezioni importanti, generalmente un dentista di successo ha alle spalle un commercialista di grande valore.

Al contrario, molto spesso dentisti di valore non hanno successo perchè assistiti in modo pessimo dal proprio commercialista.

Chi scrive questo articolo ha un debito di riconoscenza insanabile nei confronti del proprio consulente, ma ciò non gli impedisce di tentare una analisi imparziale del tema.

Non si tratta di una provocazione ma di fare emergere un vero e proprio problema che per le caratteristiche microeconomiche della professione odontoiatrica assume talvolta i caratteri dell’emergenza sociale all’interno della nostra comunità professionale.

Perchè questo accade? E’ presto detto. Leggi tutto “Dentista e Commercialista: vite (quasi) parallele”