Contro la logica della bassa qualità, nasce Slow Dentist

È nata una nuova iniziativa per la tutela dei dentisti intesi come professionisti e studi dentistici di qualità: si chiama Slow Dentist.

Slow Dentist logoÈ nata una nuova iniziativa per la tutela dei dentisti intesi come professionisti e studi dentistici di qualità: si chiama Slow Dentist.

I dentisti di qualità operano oggi in un contesto nel quale le società scientifiche, i sindacati e gli ordini professionali hanno volontariamente o obbligatoriamente abdicato al proprio ruolo. L’abbattimento di ogni forma di garanzia per il paziente e per il professionista è avvenuto principalmente per via istituzionale, attraverso l’emanazione di norme cosiddette liberiste, con il conseguente e progressivo mutamento dell’opinione pubblica, che ha dell’odontoiatria una visione sempre più commerciale e sempre meno aderente alla sua vera natura.

Era necessario ed inevitabile che i dentisti prendessero spontaneamente coscienza di questo fenomeno, riconoscendo l’opportunità di autoregolamentarsi per costituire un consorzio di qualità, all’interno del quale ristabilire principi di riconoscimento o di esclusione secondo criteri aperti, oggettivi e condivisi, anche con i pazienti.

Il progetto Slow Dentist, in parallelo con l’associazione professionale Dentist4 (vd. Link al sito), sancisce questi principi nel proprio manifesto (vd link home page) senza il timore, o il falso pudore, di discriminare all’interno della propria comunità un dentista dall’altro, di sanzionare comportamenti difformi dalle regole o deontologicamente discutibili, e di lasciarsi giudicare dai propri pazienti e dai colleghi.

Emancipazione e autodeterminazione, consapevolezza e responsabilità: questi sono i principi di base che devono guidare il dentista Slow Dentist ed i suoi pazienti, in un contesto economico e politico nel quale non trovano più spazio gli antichi privilegi e l’esposizione al rischio è aumentata in modo inversamente proporzionale, sia per l’uno che per gli altri.

L’adesione al progetto Slow Dentist è libera e volontaria e deve mirare esclusivamente e semplicemente alla affermazione di un principio: non tutti i dentisti e gli studi dentistici sono uguali e dobbiamo essere noi a dirlo per primi. I benefici che ricadranno su chi aderisce al progetto non saranno altro che quelli derivanti dalla migliore qualificazione della propria immagine personale.

Autore: Gabriele Vassura

Medico Chirurgo, Odontoiatra, Specialista in Ortopedia e Traumatologia, Specialista in Ortognatodonzia. Socio Fondatore, Amministratore Unico e Direttore Sanitario di Dental Care srl. Managing Partner di Studio Associato Vassura. Owner del Blog www.dentistamanager.it

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.