Abusivismo odontoiatrico: esiste ancora?

abusivismoIn deroga al principio generale di scrivere solo articoli didattici e possibilmente impersonali, spero vogliate perdonarmi se mi permetto un piccolo sfogo sull’abusivismo in odontoiatria.

Prendo lo spunto dalla recente sentenza del Tar Toscana (23 ottobre 2017 n. 1267) riportata dal Sole 24 ore di oggi e da un vecchio articolo pubblicato su questo Blog che mi ha procurato non pochi problemi, per porre alcune domande provocatorie:

  • in che condizioni versa l’abusivismo odontoiatrico in questo Paese?
  • E’ in via di estinzione oppure gode di buona salute (come affermano i nostri rappresentanti Cao in alcune note interviste)?
  • Come reagiscono gli abusivi alle sfide del mercato?

Ebbene, darò una risposta secca a queste domande solo alla fine dell’articolo, perchè la comprensione di quello che sta succedendo è molto più importante della risposta stessa. Leggi tutto “Abusivismo odontoiatrico: esiste ancora?”

Odontotecnico nell’Albo degli Odontoiatri: oggi si può!

odontotecnico stp

AVVISO: QUESTO ARTICOLO NON CONTIENE ALCUNA PUBBLICITA’, QUINDI NON PUO’ CONTENERE ALCUNA PUBBLICITA’ INGANNEVOLE

 

Oggi in questo Paese succedono cose incredibili. Per esempio è possibile essere titolari di uno studio dentistico senza essere un dentista. Ma puoi essere anche titolare di uno studio cardiologico senza essere un cardiologo. Ora la legge permette anche a chi non è odontoiatra o cardiologo di vedere il proprio nome e cognome comparire a pieno diritto negli albi professionali corrispondenti. Basta fare una ricerca sul sito della Fnomceo per rendersene conto, a questo indirizzo.

Se leggi le poche righe che seguono ti spiego come e perchè questo sia accaduto. E’ molto semplice e perfettamente legale.

Leggi tutto “Odontotecnico nell’Albo degli Odontoiatri: oggi si può!”

Assicurazione professionale dentisti

Assicurazione professionale dentisti. Il premio della garanzia di Responsabilità Civile Professionale, il suo importo non sarà uguale per tutti i dentisti

Anche sui dentisti, come ci spiegano gli esperti di AssicurazioniOnline.com, come molte altre categorie professionali, grava l’obbligo di stipulare una polizza assicurativa che li tuteli dai rischi che possono manifestarsi durante l’esercizio dell’attività professionale.

Il D.P.R. 137/2012 del 7 agosto 2012 (http://documenti.camera.it/leg16/dossier/Testi/gi0788a.htm) ha previsto infatti l’obbligo – a carico dei dentisti – di dotarsi di polizza assicurativa a copertura della Responsabilità Civile Professionale. Sono obbligati alla stipulazione dell’assicurazione professionale tutti i dentisti regolarmente iscritto all’Albo Professionale. L’obbligo di dotarsi di assicurazione per i dentisti è entrato in vigore già dal 15 agosto 2014.
Assicurazione professionale dentisti: che cosa copre la polizza?

La polizza per la Responsabilità Civile professionale dei dentisti copre tutti gli errori professionali in conseguenza dei quali sia stata avanzata una richiesta di risarcimento. L’assicurazione professionale rimborserà al dentista tutte le perdite che saranno conseguenza della richiesta di risarcimento.
La polizza professionale copre anche le spese legali che il dentista dovrà sostenere. In questo caso l’assicurazione corrisponderà al professionista una cifra che non superi il 25% del massimale scelto.
La polizza per la Responsabilità Civile professionale dei dentisti copre anche tutti i piccoli interventi invasivi oppure chirurgici, tutti gli interventi ambulatoriali o domiciliari per i quali non è necessario effettuare sul paziente l’anestesia totale.

Assicurazione professionale dentisti: l’importanza di sottoscrivere una polizza

Nell’ambito dell’esercizio di un’attività professionale come quella del dentista, è necessario e importante prevedere l’esistenza di un minimo rischio connesso all’esecuzione della prestazione lavorativa. E’ per questo motivo che l’assicurazione professionale dentisti copre molteplici comportamenti comuni che potrebbero portare il cliente ad avanzare una richiesta di risarcimento danni. In particolare, tali comportamenti possono sostanziarsi in:

– un’ortodonzia disattesa;

– una diagnosi scorretta della patologia;

– negligenze oppure errori commessi nell’ambito della riabilitazione protesica.
Assicurazione professionale dentisti: i soggetti assicurati

Sono obbligati a sottoscrivere una polizza assicurativa a copertura dei rischi connessi all’esercizio dell’attività lavorativa i seguenti soggetti:
Medico Dentista iscritto all’Albo per l’esercizio della professione;
– Odontoiatra iscritto all’Albo per l’esercizio della professione.

Qualora il contraente sia un’Associazione di Professionisti oppure uno Studio Professionale, anche tutti i professionisti associati iscritti all’Albo risulteranno assicurati.
La polizza assicurativa, infine, copre anche tutti i collaboratori dell’assicurato: quest’ultimo, infatti, è obbligato a rispondere anche del loro operato.

 

Assicurazione professionale dentisti: i servizi e le garanzie

Il mercato assicurativo italiano pullula di assicurazioni professionali dedicate ai dentisti. Il professionista dovrà scegliere e sottoscrivere la polizza più adatta alle proprie esigenze, all’attività che svolge e alla gestione dello studio.
Molte assicurazioni prevedono, ad esempio, una copertura anche per prestazioni di primo soccorso effettuate dal dentista per ragioni deontologiche. Ci riferiamo, in particolare, al primo soccorso prestato dal professionista durante una vacanza oppure in strada.
I massimali di copertura offerti dalle diverse assicurazioni, inoltre, oscillano tra 500.000, 1.000.000, 1.500.000 e 2.000.000 euro.

Il regime di retroattività illimitata delle polizze assicurative

E’ importante sottolineare che la copertura assicurativa agisce ed opera in regime di retroattività illimitata. Ciò vuol dire che la polizza assicurativa garantirà la sua copertura anche per richieste di risarcimento danni avanzate dal cliente – per la prima volta – durante la vigenza della polizza ma riferite a prestazioni professionali realizzate in una data precedente alla sottoscrizione dell’assicurazione stessa.
Assicurazione professionale dentisti: la quantificazione del premio

Per quanto riguarda il premio della garanzia di Responsabilità Civile Professionale, è importante sottolineare che il suo importo non sarà uguale per tutti i dentisti.

Esso, infatti, verrà quantificato in base alle caratteristiche professionali del dentista. Si terrà cioè conto delle prestazioni effettuate  come, ad esempio, prestazioni senza implantologia, con implantologia osteointegrata, con implantologia in genere. Per la quantificazione del premio assicurativo, inoltre, si terrà conto delle caratteristiche personali del professionista come la sua età e rileverà il massimale di copertura scelto

Non è un Paese per Dentisti

L’articolo pubblicato da Gaetano Stella, Presidente di Confprofessioni, ha il tono accorato del professionista nato in un altra epoca

Non è un Paese per DentistiL’articolo pubblicato da Gaetano Stella, Presidente di Confprofessioni, ha il tono accorato (e francamente disperato) del professionista nato in un’altra epoca. (Leggi qui). Leggi tutto “Non è un Paese per Dentisti”

Contro la logica della bassa qualità, nasce Slow Dentist

È nata una nuova iniziativa per la tutela dei dentisti intesi come professionisti e studi dentistici di qualità: si chiama Slow Dentist.

Slow Dentist logoÈ nata una nuova iniziativa per la tutela dei dentisti intesi come professionisti e studi dentistici di qualità: si chiama Slow Dentist.

Leggi tutto “Contro la logica della bassa qualità, nasce Slow Dentist”

Dopo la distruzione … si ricostruisce

Dopo la distruzione delle cose rimangono solo le persone. Succede agli alluvionati ed ai terremotati, succede anche ai dentisti.

Dopo la distruzione delle cose rimangono solo le persone.Ci sono buone notizie per noi dentisti. L’opera di demolizione globale della nostra professione è terminata. E’ stato distrutto tutto quello che c’era da distruggere.

Leggi tutto “Dopo la distruzione … si ricostruisce”

CONVENZIONI SI, CONVENZIONI NO

La recente iniziativa promossa da Andi con un famoso gruppo assicurativo europeo, ha riaperto un dibattito sulle convenzioni che ciclicamente tra i dentisti genera nuove tensioni.

 

… storie di lupi travestiti da agnelli

Convenzioni odontoiatricheLa recente iniziativa promossa da Andi con un famoso gruppo assicurativo europeo, ha riaperto un dibattito che ciclicamente tra i dentisti genera nuove tensioni. Leggi tutto “CONVENZIONI SI, CONVENZIONI NO”